La pressione fiscale sul reddito nel cantone di Zurigo è inferiore alla media nazionale

Il “Zürcher Steuerbelastungsmonitor”, pubblicato annualmente, mostra che la pressione fiscale sul reddito nel cantone di Zurigo è inferiore alla media grazie ad una tassazione favorevole al ceto medio. La situazione è diversa quando si tratta della tassazione delle persone giuridiche. In un confronto intercantonale dell’utile netto e dell’onere del capitale delle società per azioni, Zurigo occupa uno degli ultimi posti.

Dal 2008, la BAK Economics AG produce annualmente, su incarico del Dipartimento delle finanze del Cantone di Zurigo, un rapporto sulla posizione fiscale del Cantone in un confronto intercantonale: lo ” Zürcher Steuerbelastungsmonitor”. Oltre al carico fiscale sul reddito e sul patrimonio delle persone fisiche, il rapporto esamina anche la tassazione delle persone giuridiche in misura limitata.

Pressione fiscale sul reddito inferiore alla media

Questo indice dell’onere fiscale complessivo sul reddito si basa sulle cifre dell’onere fiscale dell’Amministrazione Federale delle Contribuzioni (AFC) e mostra quanto il reddito delle persone fisiche è tassato in media nei singoli cantoni. Secondo il rapporto, il cantone di Zurigo rimane al 9° posto nel confronto intercantonale 2019 degli oneri fiscali, con un valore dell’indice di 88,4 contro una media nazionale di 100. Il motivo del buon posizionamento è la tassazione favorevole al ceto medio del cantone. Gli abitanti di Zurigo con un reddito lordo da 60’000 a 200’000 franchi beneficiano di una pressione fiscale inferiore alla media nel confronto nazionale. Mentre la classe media paga relativamente poco, i redditi molto alti e molto bassi sono tassati relativamente pesantemente nel cantone di Zurigo. Il cantone di Zugo ha la pressione fiscale media più bassa del paese, seguito dai cantoni di Svitto e dei Grigioni. Il cantone di Berna è in coda alla classifica.

Nessun cambiamento nella pressione fiscale sulla sostanza

Il cantone di Zurigo è anche al 9° posto in termini di pressione fiscale sulla sostanza per il 2019. Anche se non ci sono stati cambiamenti significativi nella tassazione di Zurigo, il cantone è sceso di un posto rispetto all’anno precedente. Il calo di rango è dovuto a una riduzione delle tasse nel cantone di Appenzello Interno. In un confronto intercantonale della pressione fiscale sulla sostanza, il cantone di Svitto è il vincitore. I residenti del cantone del Vallese pagano di gran lunga di più.

Elevata pressione fiscale per le persone giuridiche

In un confronto dell’onere fiscale sull’utile netto e sul capitale delle società per azioni (prima della deduzione delle imposte, con capitale e riserve di 2 milioni di franchi e un rendimento del 20 per cento) nei capoluoghi cantonali, Zurigo è al 24° posto. Solo a Delémont (JU) e Ginevra (GE) le imprese sono tassate più pesantemente. A differenza delle persone fisiche, la concorrenza fiscale per le imprese finanziariamente forti non è generalmente un fenomeno solo cantonale, ma si svolge a livello internazionale. Vale quindi la pena dare uno sguardo oltre i confini nazionali. Un confronto della pressione fiscale delle imprese con metropoli economiche selezionate mostra che Zurigo, come tutte le città svizzere, ha una pressione fiscale relativamente bassa per gli standard internazionali. La pressione fiscale media su un investimento redditizio a Zurigo è del 15-20%. Mentre Hong Kong è in cima al confronto con una pressione fiscale di circa il 10 per cento, Parigi è in fondo alla classifica con oltre il 30 per cento.

Findea vi aiuta a gestire le vostre tasse in modo semplice e senza problemi.


I commenti sono chiusi.

Nuovo commento