Iscriviti al blog tramite e-mail

Newsletter

Categorie

Nuovi requisiti di divulgazione per una maggiore trasparenza nel settore delle materie prime

A partire dal 1° gennaio 2021, le aziende svizzere che estraggono materie prime devono dichiarare i pagamenti alle entità governative che superano i 100.000 franchi in un anno finanziario. Le nuove disposizioni del Codice delle Obbligazioni hanno lo scopo di creare più trasparenza nel settore delle materie prime e incoraggiare le aziende ad agire in modo responsabile.

All’inizio di quest’anno sono entrate in vigore le disposizioni in materia di trasparenza per le società di materie prime adottate nell’ambito della revisione del Codice delle Obbligazioni. Lo scopo degli standard è quello di aumentare la trasparenza nel settore delle materie prime e di incoraggiare le aziende coinvolte nell’estrazione delle materie prime ad agire in modo responsabile.

Divulgazione di pagamenti a enti governativi

Le aziende coperte dalle regole di trasparenza devono preparare un rapporto pubblico e accessibile elettronicamente sui pagamenti alle entità governative sei mesi dopo la fine dell’anno finanziario. Tutti i pagamenti a enti governativi che individualmente o collettivamente ammontano ad almeno CHF 100’000 per anno finanziario sono soggetti all’obbligo di divulgazione. Gli enti statali comprendono non solo le autorità nazionali, regionali e municipali, ma anche i dipartimenti e le società da loro controllate. Tra le altre cose, devono essere inclusi i pagamenti per i diritti di produzione, gli oneri di utilizzo e i pagamenti per i miglioramenti delle infrastrutture.

Il Consiglio federale può estendere gli obblighi

I nuovi requisiti di divulgazione sono destinati principalmente ad aumentare la trasparenza nel settore delle materie prime. Tuttavia, a causa del fatto che solo le imprese produttrici di materie prime sono coperte, il campo di applicazione delle disposizioni è attualmente ancora relativamente limitato. L’art. 964f CO conferisce tuttavia al Consiglio federale la facoltà di estendere gli obblighi di divulgazione alle imprese del commercio di materie prime nel quadro di un approccio coordinato a livello internazionale.

Fonte: https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-53514.html

Findea vi aiuta a gestire le vostre tasse in modo semplice e senza problemi.